nnnnn

Laboratori del benessere: ogni sabato è per te

Patrizia Scuderi Mandala2Dal mandala alla mestrualità, dalle dee alla riflessologia facciale: in aprile fioriscono i laboratori del benessere. Ogni sabato, dalle 16 alle 19, un momento diverso da dedicare a noi stesse. Scegli subito a quale partecipare (tutti?) e contatta il Gruppo Benessere e Movimento al 340 0909648 o via mail: benessere@casadonnemilano.it

 

Sabato 1 aprile: Disegniamo il Mandala

Il Mandala è una forma con un centro e rappresenta un modello simbolico dell’individuo e del mondo.

Vi possono essere rappresentati i cinque elementi della vita: la terra, l’acqua, il fuoco, l’aria, lo spazio e le energie che ci animano. Nel disegnare il Mandala si utilizzano in modo spontaneo forme e colori che aiutano a dirigere l’attenzione dentro di sé, sospendendo per qualche tempo le distrazioni del mondo esterno per favorire un maggiore equilibrio e uno stato di rilassamento.

Disegnare insieme il Mandala è un’esperienza che stimola la creatività e l’armonia tra funzioni complementari e diverse come il pensiero e le emozioni in un clima di condivisione e di scambio, così importanti per il benessere interiore. 

 

Sabato 8 aprile: Danza la dea dentro di te

Danziamo Persefone, dea del rinnovamento e della creatività, trasformazione e rinascita.

 

Sabato 22 aprile: Riflessologia Facciale Dien Chan ZONE – Metodo SIRFA

Una tecnica che può guidarci all’ascolto consapevole del nostro corpo e alla possibilità di riportarlo verso l’equilibrio e l’armonia attraverso semplici gesti.

La scoperta dell’autotrattamento come mezzo per ricostruire la consapevolezza di poterci fidare di noi stesse e dello straordinario potere del nostro organismo di guarire se stesso.

Impareremo insieme a trattare i più comuni tra i disturbi legati alla dimensione femminile.

 

Sabato 29 aprile: Mestrualità – L’essenza guaritrice delle donne

Ogni mese, attraverso il ciclo mestruale, noi donne abbiamo la possibilità di percorrere un affascinante viaggio in noi stesse. Comprendere le nostre forze e le nostre vulnerabilità. Guarirci e avere una chiara guida interiore.

Culturalmente, veniamo portate a scollegarci dal suo ritmo e a vivere la mestruazione con indifferenza, se non come fastidio, intralcio e vergogna, portandoci lontane dalla nostra essenza più intima.

Questa è un’opportunità per riconoscere e disvelare le risorse e i tesori del ciclo mestruale. Imparare a cavalcarne le onde e le sfumature, farne un potente alleato e scoprire come il ciclo possa essere una ricchezza e una bussola interna portentosa.

Ti aspettiamo!

 


CONDIVIDI: OPPURE:

nn