nnn nn

 

4/10: Tribunale dei Popoli, il nostro report

Oggi più che mai, le donne che si riconoscono nelle politiche di genere e nella storia dei movimenti femministi hanno un compito fondamentale. Dobbiamo riprendere con forza la nostra specifica ricchezza di pensiero e di pratiche che hanno espresso ed… leggi»

5/10: un venerdì open day per la scuola di italiano

La scuola di italiano riprende le lezioni il 2 ottobre, come tutti gli anni abbiamo pensato di organizzare un breve incontro con i centri di accoglienza delle donne migranti e le associazioni che lavorano sul territorio, per presentare la nostra… leggi»

RECOSOL: crederò in te più di prima

Condividiamo il Comunicato Stampa della Rete dei Comuni solidali “Crederò in te più di prima. Qualcuno si porterà sulla coscienza la vita di un uomo straordinario, io lo so che Mimmo non sopporterà questa vergogna, ora cerco parole per difenderlo… leggi»

Sakine, sguardo di resistenza, d’amore

Sakine Cansiz, nasce nel 1958 nella provincia di Dersim, da famiglia alevita. Si dice che per capire le persone sia anche necessario capire la loro origine, da dove vengono. Dersim è la città delle rivolta e del massacro ad essa… leggi»

Siamo solidali con Ottavia Piccolo

La Casa delle Donne di Milano è solidale con Ottavia Piccolo, artista impegnata per la democrazia del nostro paese che sta attraversando una fase di pericolosa regressione. La ringraziamo per il sostegno che, anche come socia, ci ha sempre dato… leggi»

Prigioniere sulla nave. Un appello

Da cinque giorni undici donne in cerca d’asilo sono sottoposte a violenza sul suolo italiano, a bordo della nave Diciotti. Di questa violenza non è responsabile l’equipaggio della nave, perché la Guardia costiera italiana sta facendo del proprio meglio date… leggi»

nn