nnnnn

29/11 ALLE ORIGINI DELL’”ULTIMA CENA” DI LEONARDO

cenacolo_vinciano

Il Corridoio del Venerdì di Anita Sonego: il Cenacolo di Leonardo

29 novembre alle 17.30 nello Spazio da Vivere

Il Corridoio del Venerdì, lo spazio-tempo che la Casa delle Donne di Milano riserva alla condivisione dei saperi e talenti delle socie, riprende i suoi incontri sulla storia dell’arte.

In occasione del cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci, con Anita Sonego parleremo dell’Ultima Cena, da lui dipinta in un arco di tempo che va dal 1495 al 1497 su una parete del Refettorio del convento dei domenicani di Santa Maria delle Grazie, una delle opere d’arte più famose del mondo, riconosciuta dall’Unesco tra i siti “Patrimonio dell’umanità”.

«Nell’incontro preparatorio a una futura visita, prevista per dicembre-gennaio oltre alle caratteristiche tecniche – che tanto hanno influito sulla fragilità del dipinto e hanno richiesto nel tempo numerosi interventi di restauro – cercheremo di costruirne il contesto storico e le vicissitudini che hanno reso quasi miracolosa la sua conservazione.

Partiremo da un’analisi iconologica che ci permetterà di conoscere le origini della raffigurazione dell’Ultima Cena e a quali modelli faccia riferimento.

Leonardo, inviato alla corte di Ludovico il Moro da Lorenzo il Magnifico in qualità di “musico”, arriva a Milano da una città dove era diffusissima la tradizione dei Cenacoli all’interno dei monasteri. Tradizione che egli riprende qui con una connotazione tutta personale nella mirabile resa dei “moti dell’anima”, affidando alle espressioni dei volti, ai gesti e agli atteggiamenti dei corpi degli apostoli i sentimenti più vari come la rabbia, la paura, lo stupore e il dolore.

Fin da subito copiata e riprodotta, da oltre 500 anni l’Ultima Cena affascina artisti e studiosi: da Goethe ad Andy Warhol.

Cercheremo di conoscerla consapevoli che tutte le “opere d’arte” restano sempre aperte all’interpretazione proprio perché parlano oltre e al di là delle parole».

La visita al Cenacolo Vinciano sarà condotta da Anita Sonego e la data verrà comunicata successivamente all’incontro.

Per informazioni e prenotazioni: apriamo@casadonnemilano.it


CONDIVIDI: OPPURE:

nn