nnnnn

eventi

Lotto marzo all’Ottagono. Le donne, il sale , il mandala.

La Casa delle Donne ha subito accettato la proposta di realizzare un Mandala contro la violenza alle donne in Galleria Vittorio Emanuele: L’Opera Condivisa “Mandala Non Una di Meno”. Era una scommessa

17/03: Presentazione di “Le dee del miele” di Emma Fenu Milena edizioni, 2016

Emma Fenu, che già un anno fa era venuta da noi a presentare la sua raccolta di racconti Vite di madri, torna alla Casa venerdì 17 marzo alle 17 per parlarci del

8/3 Mandala: opera condivisa contro la violenza sulle donne

MANDALA “NON UNA DI MENO”. OPERA CONDIVISA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE. L’8 marzo di quest’anno La Casa delle Donne di Milano vuole essere in piazza con le donne, per le donne.

4/3 – Vent’anni dopo Pechino: le sfide per il movimento delle Donne

Uno sguardo al Movimento Internazionale delle Donne. Il 4 marzo 2017  ore 15 verrà presentato  il libro che ha raccolto gli atti del convegno “Vent’anni dopo Pechino: le sfide per il movimento

5/3 – Terra di Rosa: in scena il canto popolare

C’era una volta una donna, che la sua terra, bella e piena di contraddizioni, se la portava dentro e la raccontava con la sua voce profonda: Rosa Balistreri. La cantante folk siciliana che

7/3: Robin Morgan e l’America di Trump

Il risultato delle elezioni negli USA sembra aver sorpreso i democratici, le femministe, le/gli attiviste/i dei vari movimenti politici. La scelta di sostenere Hillary Clinton ha pesato sulla vittoria di Trump? E

28/2: Donne e fotografia. Mostra e dibattito

Noi del gruppo Fotografia e Comunicazione Visiva ci siamo incontrate per riflettere sulla fotografia e le sue potenzialità di comunicazione nel rapporto fra pensiero e storia delle donne. Dopo poco più di

Food Film Festival: ci siamo anche noi!

Prendi il tema del cibo, mettilo al centro di un film, affida la regia a chi ha fatto del consumo critico una bandiera e otterrai il Food Film Festival. Ce n’è per

28/1: 5 donne e 5 film raccontano la Palestina

Asmaa, una ragazzina di 16 anni, rilasciata da un carcere israeliano dopo estenuanti interrogatori, si uccide, portando con sé il suo segreto. Khadeja, 96 anni, ripercorre la sua vita segnata dalla penuria

Verso lo sciopero delle donne dell’8 marzo

Una giornata di sciopero delle donne ha un evidente significato forte: -sovvertire un ordine che, dato come “naturale”, ha permesso di protrarre per secoli il dominio di un sesso sull’altro, la consegna

nn