5° sabato del tè: le nostre tazze e noi

5° sabato del tè: le nostre tazze e noi

 Bella la foto ufficiale delle nostre tazze “scompagnate” vero? Ma non sono tutte. Ne abbiamo un cesto pieno e, sul pianoforte nella stanza del “sabato del tè”, dove ci è sembrato più bello fotografarle, non entravano. Un gesto simbolico scelto consapevolmente, quello...
Mercatino Da Te a Me, fra tutte noi

Mercatino Da Te a Me, fra tutte noi

Durante la campagna di iscrizione alla Casa delle Donne (ormai per noi, semplicemente, La Casa) è nata quasi per scherzo l’idea di organizzare un mercatino per raccogliere fondi. Tra le nostre mille qualità, che cosa sappiamo fare molto bene noi ragazze?...
Quarto sabato del té… siamo tutte migranti

Quarto sabato del té… siamo tutte migranti

E di questo “quarto sabato del tè”, non abbiamo nemmeno una foto!  Per la prima volta ci siamo dimenticate di “documentare”, né a nessuna di noi è venuto in mente di farsi almeno un “selfie”. Smemorate? Poco attente a comunicare a tutte “visivamente” qualcosa dei...
Il nostro incontro con Nice, la ragazza Maasai

Il nostro incontro con Nice, la ragazza Maasai

Simbolo della lotta contro le mutilazioni genitali Nice Nailantei Leng’ete è arrivata alla Casa delle Donne venerdì 9 maggio pomeriggio, alla fine di un tour di una settimana in Italia con i rappresentanti di Amref. E’ una ragazza del Kenya meridionale, ha 23 anni, è...
Le bambine che non possono piangere

Le bambine che non possono piangere

Non è stata una passeggiata partecipare all’incontro con Nice LlNailantei Leng’ete oggi alla Casa. Del resto ce lo aspettavamo. Perché sentire parlare di mutilazioni genitali inflitte a delle bambine, non può che colpirci nel profondo. Ci aspettavamo,...
INCONTRO CON NICE NAILANTEI LENG’ETE

INCONTRO CON NICE NAILANTEI LENG’ETE

INCONTRO CON NICE NAILANTEI LENG’ETE Venerdì 9 maggio alle 18,30 alla Casa delle Donne di Milano,  la ragazza Maasai simbolo della battaglia contro le mutilazioni femminili. Nice ha 23 anni ed è una bella ragazza del fiero popolo Maasai. Fiero ma anche, come racconta...