nnnnn

In cammino con Loubna, per le donne e per la pace

Loubna Bensalah nel deserto

Loubna Bensalah nel deserto. La sua esperienza è diventata un progetto “I walk with her”.

Il 27 novembre, alle 17,30, avremo l’occasione di incontrare Loubna Bensalah nella sala del Consiglio Comunale di Palazzo Marino.

Loubna è una bella ragazza di 26 anni che un paio di anni fa ha percorso a piedi mille chilometri nel suo paese, il Marocco. Sacco in spalla, una tenda, tre paia di scarpe e la compagnia di una coetanea, ha incontrato centinaia di persone, fermandosi nelle loro case e nei loro villaggi. Obiettivo: incontrare le donne, le culture, la natura del suo paese alla ricerca  di “noi stesse attraverso le donne “, con l’occhio al complesso e differenziato percorso nella conquista dei diritti. La sua esperienza, replicata l’anno dopo in Tunisia, è diventata un progetto, “I walk with her”, fatto circolare in tutto il Maghreb attraverso foto, video, blog e social network.

Ma lei vuole “solcare tutto il mondo” e nel 2018 le sua marce sono diventate un’iniziativa pubblica intitolata “Kayna- alla conquista dello spazio pubblico attraverso la marcia per le donne”: incontri dedicati alle donne per camminare, ma anche fermarsi e discutere.

Loubna ha recentemente portato la sua esperienza a Parigi, in occasione della conferenza di lancio da parte dell’Unesco del progetto “Prevenzione dell’estremismo violento attraverso l’empowerment dei giovani in Giordania, Libia, Marocco e Tunisia“.

Parte da un dato semplice: il 46 per cento della popolazione mondiale ha meno di 25 anni, sono una risorsa enorme. Solo i giovani – e tra loro soprattutto le donne – possono parlare ai loro coetanei per dare loro forza, per lanciare messaggi positivi, che contrastino non solo il reclutamento da parte delle organizzazioni estremiste, ma la cultura di violenza e sopraffazione.

L’incontro di Milano, dopo i saluti del Consiglio e della Giunta Comunale, sarà condotto da Janiki Cingoli, Presidente del Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente (CIPMO). Loubna, che oggi è docente di comunicazione all’Università Mohammed V di Rabat e sta girando l’Italia per raccontare la sua storia, sarà intervistata da Tiziana Prezzo, inviata di Sky TG24, e risponderà alle curiosità del pubblico e delle donne milanesi. (GL)

 


CONDIVIDI: OPPURE:

nn