nnnnn

13/3: l’associazione GiULiA e le sue 100 donne

imageCon un battesimo ufficiale nel novembre 2016 al Festival della Scienza di Genova, la piattaforma virtuale 100esperte, ideata dall’associazione di giornaliste GiULiA e dall’Osservatorio di Pavia, ha iniziato a selezionare nomi e profili delle eccellenze femminili nel settore Stem (Science, technology, engeneering and mathematics), e in Economia e Finanza, ambiti dove i pregiudizi nei confronti delle donne appaiono particolarmente radicati.

L’obiettivo della banca dati, gratuita, accessibile a tutte/i e facile da consultare con ricerche per nome, parola chiave o competenza, regione – è proprio quello di fornire a giornaliste e giornalisti, ma anche a enti locali, fondazioni, think tank, scuole e sindacati, fonti femminili competenti e voci prestigiose che possano contribuire al dibattito pubblico, sottolineando il punto di vista femminile sul mondo. Il progetto è sostenuto da Rappresentanza in Italia della Commissione europea e Fondazione Bracco.  Nel data base sono già inseriti 209 nomi e curricula. Un intento cui contribuiscono i libri 100 donne contro gli stereotipi per la scienza e 100 donne contro gli stereotipi per l’economia (Egea 2017 e 2018). Prossima tappa, i profili delle esperte di politica internazionale, selezionate con il supporto dell’Ispi, che verranno presentati a Palazzo Clerici, il 19 marzo.

Ne parleranno Marina Cosi, presidente nazionale di GiULiA, Giovanna Pezzuoli e Luisella Seveso giornaliste ideatrici del progetto, Manuela Teresa Raimondi, professoressa ordinaria di Bio ingegneria al Politecnico di Milano, Claudia Sorlini, professoressa ordinaria di Microbiologia agraria alla Statale di Milano e presidente della Casa dell’Agricoltura

Mercoledì 13 marzo 2019 ore 18,30

Spazio da Vivere – Via Marsala 8/10

100 donne


CONDIVIDI: OPPURE:

nn