nnnnn

multicultura

Libertà per Nasrin! Firmate l’appello di Amnesty Int.

La notizia è partita da un post su Facebook del marito, Reza Khandan, e in un lampo ha fatto il giro del mondo: Nasrin Sotoudeh, la più famosa avvocata iraniana per i

10/3: con le donne Tuareg fra danze e racconti

Un viaggio in compagnia delle donne Tuareg, la loro cultura, le loro danze ed i loro racconti. Il gruppo maliano Tartit in occasione dell’uscita del suo nuovo album ‘Amankor’ (L’esilio) sarà a Milano

8 marzo: l’appello delle donne curde

Condividiamo sul nostro sito l’appello delle donne curde della Rete Jin. Dalle montagne del Kurdistan, che sono parte di quelle terre dove le forme di socialità guidate dalle donne sono emerse, e

Viaggiare sul treno dei desideri

É Franca che ha costruito il treno con materiali di carta colorati assolutamente riciclati frutto di frenetica e discussa attività di amiche e nipoti. Al centro della stanza le immagini disegnate evocano

Barcellona, giustizia per le donne migranti

A fine giugno scorso abbiamo partecipato alla sessione di Barcellona del Tribunale Permanente dei Popoli che era dedicata alle violazioni con impunità dei diritti dei migranti con uno sguardo specifico di genere.

In cammino con Loubna, per le donne e per la pace

Il 27 novembre, alle 17,30, avremo l’occasione di incontrare Loubna Bensalah nella sala del Consiglio Comunale di Palazzo Marino. Loubna è una bella ragazza di 26 anni che un paio di anni

In viaggio: storie di donne e di mondi

Eravamo un bel gruppo, il 17 novembre, al Sabato del tè. Donne straniere di quattro continenti e donne italiane di diverse regioni. Milanesi doc, nate vicino a Piazza del Duomo. Nate a

Ricordando Ida Farè, insieme nella Casa

Lo Spazio da Vivere della Casa delle Donne ha riunito, nella serata in ricordo di Ida Farè, i vari ‘mondi’ in cui lei, nel tempo, ha intrecciato relazioni politiche e affettive: il

4/10: Tribunale dei Popoli, il nostro report

Oggi più che mai, le donne che si riconoscono nelle politiche di genere e nella storia dei movimenti femministi hanno un compito fondamentale. Dobbiamo riprendere con forza la nostra specifica ricchezza di

Sakine, sguardo di resistenza, d’amore

Sakine Cansiz, nasce nel 1958 nella provincia di Dersim, da famiglia alevita. Si dice che per capire le persone sia anche necessario capire la loro origine, da dove vengono. Dersim è la

nn