nnnnn

femminismo

26/3: “Parole Armate”, la Resistenza delle scrittrici

Incontro il 26 marzo 2019, alle ore 18 con Valeria P. Babini autrice del libro “Parole armate: le grandi scrittrici del Novecento italiano tra resistenza ed emancipazione”, La Tartaruga, I Saggi, Milano 2018

100esperte: Straordinarie testimonianze

Mercoledì 13 marzo 2019 alla Casa delle donne, serata organizzata da GiULiA giornaliste, che presentavano alle socie e al pubblico il progetto 100esperte, nato per offrire ai media un’agenda di nomi di

3/4: Storia delle zitelle: piuttosto m’affogherei

Presentazione di Piuttosto m’affogherei – Storia vertiginosa delle zitelle, di Valeria Palumbo, Enciclopediadelledonne.it, 2018 “Perché non si sposano? “ chiede lui. “Perché mai dovrebbero?” risponde Eleanor dalle pagine del romanzo Gli anni

Lotto marzo in Francia si traduce con Lutte!

La Casa delle Donne di Milano non ha muri, non ha barriere e travalica il confine con la Francia. Mentre in tutto il mondo le donne scendevano in piazza per gridare contro

Libertà per Nasrin! Firmate l’appello di Amnesty Int.

La notizia è partita da un post su Facebook del marito, Reza Khandan, e in un lampo ha fatto il giro del mondo: Nasrin Sotoudeh, la più famosa avvocata iraniana per i

Mille e una: con Rosalie per rileggere la storia

7 marzo 2019, lo Spazio da Vivere della Casa delle donne si anima in anticipo di visitatrici e visitatori mentre le immmagini, sapientemente assemblate da Filomena Rosiello, scorrono sulla grande parete: il

13/3: l’associazione GiULiA e le sue 100 donne

Con un battesimo ufficiale nel novembre 2016 al Festival della Scienza di Genova, la piattaforma virtuale 100esperte, ideata dall’associazione di giornaliste GiULiA e dall’Osservatorio di Pavia, ha iniziato a selezionare nomi e profili delle

11/3: ddl Pillon, chiediamo il ritiro immediato

Il disegno di legge Pillon e correlati sono inemendabili e le donne ne chiedono l’immediato ritiro. Il disegno di legge Pillon è tassello di un progetto politico di ridefinizione dei rapporti sociali

8 marzo: l’appello delle donne curde

Condividiamo sul nostro sito l’appello delle donne curde della Rete Jin. Dalle montagne del Kurdistan, che sono parte di quelle terre dove le forme di socialità guidate dalle donne sono emerse, e

IN MOSTRA L’EMOZIONE DI DIPINGERE LE DONNE

Sessantacinque acquerelli e acrilici, 26 espositrici per la mostra “Soggetto donna”, aperta fino all’8 marzo nello Spazio da Vivere di via Marsala 10. Un centinaio le persone intervenute durante l’inaugurazione, il 28

nn