Cucina

Cucina

cucina della CasaLa Cucina della Casa nasce all’interno dello Spazio da Vivere con l’obiettivo di creare uno spazio aggregativo orientato a uno scambio e a un confronto interculturale e intergenerazionale aperto al dialogo fra le culture.

La cucina di per sé è luogo di incontri e di sapori. Nelle cucine ci si scambiano saperi, confidenze, progetti e sogni. Si collabora per un obiettivo comune, la cura e il piacere degli ospiti. Nel nostro caso delle nostre ospiti. Prevalentemente.

La Cucina è luogo di accoglienza, di calore, di profumi e odori.  Condivisi. Ma anche di scambi, di formazione. È un luogo caldo.  Si consolidano amicizie, ci si conosce.

Aderendo quindi a quel progetto iniziale per cui è stato realizzato lo Spazio da Vivere, la Cucina in tutte le sue proposte si rivolge a tutte le socie, cerca di curarsi di tutte le socie, cercando di metterle intorno ad uno o più tavoli.

Prima ancora di pensare alle donne fuori della Casa, la Cucina prova a mettere insieme le socie valorizzando le competenze dei Gruppi della Casa, dalle Erbe del Giardino, alle culture differenti proposte dalle Socie provenienti da diversi territori geografici e culturali, ma anche i canti, la musica, i racconti e le storie, i libri.cena

Per tutte, le proposte di materia prima di qualità di piccole economie locali (cipolla di Breme, porro di Cervere, Zucca di Dorno, Fagioli Borlotti di Gambolò, Asparagi di Cilavegna……..)

PestalozzaNon solo nelle cene a tema, proposte quasi mensilmente, ma anche collaborando nei Corridoi del Venerdì di Apri@amo, nelle proposte di approfondimento sui tempi della sostenibilità, per la lotta allo spreco, di Spesa, di Gusto, ma anche parlando di Benessere perché la Cucina è cura di corpo e di anima.

I piatti proposti cercano di proporre sapori nuovi, mai scontati, cercano di incuriosire, di divertire di proporre qualcosa di diverso.

Questo è quello che la Cucina ha fatto finora e continuerà a fare, con un Gruppo affiatato di socie, che offrono il loro lavoro al massimo della loro disponibilità.